DON’T BE AFRAID BASILICATA: DARE TO DREAM!

NON AVER PAURA BASILICATA!

 ABBIATE IL CORAGGIO DI SOGNARE E SE COSTRUITE LA CITTA’ DELLA PACE I BAMBINI ARRIVERANNO!

Il 27 settembre scorso si è tenuta a Matera la conferenza su “La Città della Pace per i Bambini in Basilicata”. Quando, per caso, mi è capitato tra le mani il volantino che pubblicizzava l’evento il mio cuore ha fatto capriole di gioia!

Tanti anni fa ho letto uno dei libri (“Mi chiamo Rigoberta Menchù”) in cui si raccontano le vicende della vita di Rigoberta Menchu, le lotte per il suo popolo, il suo coraggio: una testimonianza che mi è rimasta impressa. Non potevo non prendere parte a questo grande evento che si è tenuto a Matera, non solo per la presenza di Rigoberta ma anche per i temi trattati: la Pace, la costruzione di una Città dei bambini da realizzarsi a Scanzano di un villaggio cioè che possa ospitare i bimbi che vivono nei luoghi in cui vi sono guerre.

 Tutti gli interventi sono stati intensi, toccanti ma ciò che mi ha colpito è stato il modo in cui Betty Williams ha invitato tutti i presenti e tutti i Lucani ad essere ambasciatori di Pace: UNA VERA CHIAMATA ALLA PACE!!!

I ENCOURAGE YOU TO BE AMBASSADORS OF PEACE! Vi incoraggio ad essere ambasciatori di pace!

DARE TO DREAM! Osate sognare!

DON’T BE AFRAID BASILICATA! IF YOU BUILD IT THEY WILL COME! Non aver paura Basilicata, se la costruite (la città della pace) loro (i bambini) verranno!

E’ impossibile non sentirsi parte viva di questo grande progetto! Ma da dove cominciare??? Dalle relazioni quotidiane, dalle nostre famiglie, dai luoghi in cui viviamo: “if you have no peace at home you have no right to sit and speak about peace!!! Se non hai pace in casa non hai il diritto di sederti e parlare di pace!” 

Mettersi all’opera e creare il terreno fertile per questa Città della Pace è un impegno che deve partire dal cuore (” si no tenemos la parte espiritual estamos vivendo un disequilibrio”), che può essere fatto a piccoli passi, che deve essere fatto verso gli altri e verso la terra (” no olvidamos che somos hijos de la madre tierra!” ) e che non fare niente è un atto di egoismo (“doing nothing is a sin!”).

Questo è quanto mi è rimasto nel cuore e porto con me. Sono pronta a rimboccarmi le maniche perchè la Città della Pace per i Bambini si realizzi!

Per chi volesse saperne di più su questo meraviglioso progetto ecco il link:

 http://www.wccc-italia.org e qui un video dossier apparso l’11 ottobre su Rai2

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Eventi a Matera, Madre Terra e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...