GIORNATA DELLA LENTEZZA: scarabocchiamo a Maschito!

Un pò di giorni fà giornata-lentezzaho proposto al capo d’Istituto ed alle mie colleghe la partecipazione della scuola alla Giornata della lentezza. Hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa e così il 9 marzo non “scarabocchierò” da sola, ma insieme ad altre persone, i genitori dei bimbi della scuola in cui insegno.

Ho letto il libro di Bruno Contigiani “Vivere con lentezza” e devo dire che la filosofia di vita che pervade questo libro mi ha colpita! “Parlare di lentezza – dice Contigiani – non è parlare di pigrizia, ma di pause rigeneranti, di tempo, di ritmo, di alternanza tra corsa e riposo, di ricerca della felicità, di dolce far nulla, di spazio tra un impegno e l’altro e mai di pigrizia fine a se stessa. E dice ancora: “Per me rallentare vuol dire cercare il giusto ritmo, il proprio tempo, diverso da persona a persona. Vuol dire trovare un equilibrio intelligente tra il nostro correre quando dobbiamo e il nostro fermarci quando possiamo”. CORRERE QUANDO DOBBIAMO E FERMARCI QUANDO POSSIAMO.   Serve riflettere sul propio tempo, sull’uso che se ne fa e su quel ritmo diverso da persona a persona, come dice Contigiani, soprattutto se si lavora nella scuola. Qui, se applicata, la filosofia personale della lentezza diventa  didattica! Quella che Gianfranco Zavalloni descrive nelle bellissime pagine del suo libro dal titolo: La pedagogia della lentezza: per una scuola lenta e non violenta. Libro che consiglio a tutti gli insegnanti, gli educatori, e coloro che operano nella copertina-pedagogia-lumacascuola. E’ il libro che ho cominciato a leggere ora ed è così iteressante che non saprei davvero quale parte citare! Ci sono davvero tanti suggerimenti di cui farò tesoro nel mio lavoro! (Guardate il sommario del libro sul sito di Gianfranco Zavalloni!)  Ma forse basta una citazione per tutte: l’idea che “perdere tempo è guadagnare tempo:

Perdere tempo ad ascoltare

perdere tempo a parlare insieme

perdere tempo nel rispetto di tutti

perdere tempo per darsi tempo

perdere tempo per condividere le scelte

perdere tempo per giocare

perdere tempo a camminare

perdere tempo per crescere

perdere tempo per guadagnare tempo.

Quindi: qui a Maschito si partecipa alla Giornata della Lentezza a scuola!

 http://www.vivereconlentezza.it/node/1253

La Scuola dell’Infanzia di Maschito
DIREZIONE DIDATTICA II CIRCOLO VENOSA
Aderisce alla

III GIORNATA MONDIALE DELLA LENTEZZA 2009
Con il seguente evento:

“L’arte in Thè”
Laboratorio di libera espressione creativa  rivolto ad adulti

Lunedì 9 marzo 2009 ore 17.00 -19.00

 La Giornata Mondiale della Lentezza, giunta alla sua terza edizione è un importante momento di condivisione di persone, associazioni ed istituzioni che, in modo creativo, spontaneo e generoso propongono piccoli o grandi eventi per riflettere assieme sul rallentare per vivere meglio e sul rallentare come atto di gentilezza verso se stessi, gli altri e l’ambiente. La Scuola dell’Infanzia di Maschito aderisce all’iniziativa con il seguente evento:

Scarabocchiare con poesia: Gli Intrecci Zen

tile-sn-009Cosa faremo in questa lezione: gli adulti (i genitori dei bimbi che frequentano la scuola dell’Infanzia e la scuola Primaria di Maschito) sono invitati a  “scarabocchiare” lentamente usando una tecnica molto diffusa all’estero. Gli Scarabocchi Zen sono una nuova ed affascinante forma d’arte che, e una volta appresa, può essere continuata e sperimentata personalmente da ognuno. Durante la lezione sarà offerto un thè a tutti i partecipanti.
Conduce: Tina Festa
per chi: adulti durata: 2 ore
Sede incontro: Scuola dell’Infanzia di Maschito 9 marzo 2009 ore 17.00-19.00
n. partecipanti: max 45
Prenotazione: da far pervenire entro venerdi 6 marzo: 0972.33546 335.8185461
(Chi vuole può portare cuscino o plaid)
Tariffa di partecipazione: €. 4,00 a persona per il materiale da utilizzare che rimarrà in dotazione ad ogni partecipante (penne ad inchiostro permanente e cartoncini)
Il laboratorio che si propone ha l’obiettivo di introdurre nuove tecniche che permetteranno a tutti di creare piccole opere d’arte scarabocchiando lentamente e sorseggiando un thè.

Approfondimenti:

www.vivereconlentezza.it

www.scuolacreativa.it

www.vivere-semplice.org

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I miei laboratori, intrecci zen e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a GIORNATA DELLA LENTEZZA: scarabocchiamo a Maschito!

  1. Pingback: GIORNATA DELLA LENTEZZA: scarabocchiamo a Maschito! « Tina Festa

  2. Sbloggata ha detto:

    Le passeggiate disegnano racconti più intensi delle corse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...