L’arte nel riciclo e il riciclo fatto ad arte

logo

Quando ero piccola, amavo trasformare le cose, giocare con oggetti semplici e conservare tutto, ma proprio tutto.. (un’abitudine che mi è rimasta!) perchè quella data cosa potevo trasformarla e poteva diventare un nuovo gioco ed avere così una seconda vita. Con disperazione di mia madre prima e di mio marito ora, le mie abitudini non sono cambiate e sono felice così: trovare un nuovo uso, un uso creativo per un oggetto di uso comune o per ciò che è da buttare via è divertente, allarga la mente e ci aiuta a non diventare consumisti.  A mio modesto parere la creatività sta proprio in questo: avere l’abilità di trasformare le cose! Nessuno crea dal nulla! Certo che per poter fare arte con materiale da riciclare è necessario conoscere un pò i materiali, le tecniche per assemblare oggetti diversi o per modificarli, avere spazio per conservare le cose che dovremmo buttare… questo è quello che vi starete chiedendo! E’ così difficile???? Ma no!!! Basta cominciare con le semplici cose!

packaging-lights1Date uno sguardo a www.recyclart.org . In  questo sito potrete osservate le meraviglie che si riesce a realizzare con materiale che di solito buttiamo via e sicuramente anche a voi verrà voglia di trasformare ad arte quello che vi capita sotto mano! Per alcuni degli oggetti presentati vi è anche il tutorial per poterli realizzare!!

Ovviamente anche i tappi di plastica che spesso ritornano come argomento di discussione nei miei post – posso essere riutilizzati  (oltre che raccolti) Guardate qui!

tappi di plastica ad arte

e qui tantissime altre idee!!!

Dobbiamo raccogliere e riutilizzare gli oggetti SOLO per poter creare opere d’arte!!! Assolutamente no! Questa è un azione che va fatta SOPRATTUTTO perchè dobbiamo abituarci a “pensare” come penserebbe Madre Terra! In natura non esiste il concetto di “rifiuto”, tutto ciò che  è scartato, se ha caratteristiche naturali, viene assorbito dall’ambiente e rimesso in circolo; ed è questa è la lezione che dobbiamo imparare dalla natura: produrre oggetti e beni che possano essere assorbiti dall’ambiente una volta terminato il loro utilizzo.

Per sensibilizzare la gente a “pensare ed agire come Madre Natura” nelle giornate di Sabato 12 e Domenica 13 Settembre 2009 a Castiglione delle Stiviere (Mn) vi sarà il primo FESTIVAL DEL RICICLO, un festival attivo e polivalente che ingloba tutte le possibilità del riciclo e del riutilizzo.

Recyclart

“Obiettivo di fondo dell’evento è dar vita ad un percorso formativo ed informativo e non semplicemente espositivo, finalizzato alla conoscenza e alla promozione dei valori del riciclo e delle sue innumerevoli implicazioni, ad esempio: nel gioco, nell’ecologia, nell’arte, nell’alimentazione, nelle idee.”
Il programmma delle giornate è davvero ricco ed interessante! Vi sarannp  tantissime attività che coinvolgeranno il visitatore  per fargli capire che oltre ad essere utile, il riciclo e il riutilizzo sono azioni divertenti – entusiasmanti….e creative!

Per maggiori informazioni visitate il sito: www.recyclart.it

(Fonte immagini e informazioni www.recyclart.orgwww.recyclart.it)
Questa voce è stata pubblicata in Arte, Madre Terra. Contrassegna il permalink.

4 risposte a L’arte nel riciclo e il riciclo fatto ad arte

  1. giorgio bellino ha detto:

    stupento sono di navasiri marina fatemi conoscere siti sul riciclaggio grazie saluti

  2. Tina ha detto:

    Ciao Giorgio,
    le informazioni le trovi ai link aggiunti nell’articolo. Di siti sul riciclaggio credo ve ne siano parecchi ma per ora non ho cercato altro. Basta fare una ricerca in internet.

  3. Pingback: Idee Green di Marzo | ABC Terra

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...