Il baratto dei giocattoli: un gioco d’altri tempi in cambio di giochi usati!

Fischietto in terracotta -

IL BARATTO DEI GIOCATTOLI

UN FISCHIETTO DELLA TRADIZIONE MATERANA

IN CAMBIO DI GIOCHI USATI. A FAVORE DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Cari tutti, avete dei giochi in casa che non servono più ai vostri bambini ormai cresciuti?

I vostri bimbi ne hanno tantissimi e la vostra casa è stracolma?

Non buttate i giochi! Nella nostra scuola dell’infanzia del I Circolo Didattico di Matera raccoglieremo tutti i giochi adatti ai bambini di 3-5 anni per le nostre sezioni ed in particolar modo per i bimbi della mia sezione, dove davvero vi sono pochi giochi adatti ai bimbi di tre anni!

Purtroppo a seguito dei tagli ministeriali per le scuole quest’anno sarà impossibile acquistare sia materiale didattico e giochi  che  materiale di facile consumo e pertanto, in quelle sezioni ( o classi) sfornite di materiale bisogna provvedere in “modo creativo” ai tagli ed alle situazioni che questi comportano e trovare soluzioni alternative.

Noi insegnanti abbiamo interessato i genitori nella raccolta di giochi usati e materiale vario ed inoltre abbiamo cominciato a raccogliere materiale da riciclare e riutilizzare. Davvero cerchiamo di creare ogni giorno nuove attività con poco. Impastiamo, sminuzziamo, assaggiamo, annusiamo, saltiamo, cantiamo, balliamo, raccontiamo…. e poi arriva un momento in cui i bimbi vorrebbero costruire e smontare o cucinare, stirare, o fare altre attività con giocattoli ma purtroppo nella nostra sezione  non vi sono giochi.  Non vogliamo assolutamente fare richieste ai genitori con l’acquisto di nuovo materiale perchè in questo momento non è solo la scuola ad essere in crisi! Io personalmente ritengo che i periodi di crisi come quello che viviamo possono servire a crescere e recuperare delle sane abitudini e valori:  il baratto, il mutuo soccorso, la solidarietà e la comunione di beni tra i membri di una famiglia e tra vicini di casa o tra anche  lontane.  Ho pensato così di utilizzare questo mio blog per la raccolta di giocattoli per la scuola nella quale insegno, coinvolgendo anche l’Associazione Culturale Genius Loci, della quale sono il presidente.

L’associazione Genius Loci di Matera mette a disposizione 50 CUCU’, i fischietti in terracotta che un tempo erano i giocattoli dei bimbi di Matera per un simpatico baratto.

Festa Nicola MateraTutti coloro che invieranno giocattoli e libri per la scuola dell’infanzia del I CD Minozzi di Matera, riceveranno un fischietto in terracotta della tradizione materana realizzato da Festa Nicola e decorato da Piero Colapietro.

I giochi devono essere inviati  (o portati personalmente )al seguente indirizzo:

Associazione Culturale Genius Loci

c/o Casa Grotta del Casalnuovo

Rione Casalnuovo 308 – Sasso Caveoso

75100 MATERA

Chi invia i giocattoli ed i libri ( o altro materiale utile alla scuola dell’Infanzia) riceverà al proprio indirizzo  (all’indirizzo che indicherà) un fischietto in terracotta come quello in foto. E’ un fischietto bitonale che rappresenta un gallo.

FEB 07 028Quali giochi inviare? Tutti quelli adatti ai bambini di 2 – 5 anni ed in particolar modo : costruzioni – bambole – cucine e attrezzi da cucina in miniatura – libri cartonati per angolo lettura – fattorie -…….. la lista sarebbe davvero lunga…. importante è che i giochi siano adatti alla fascia d’età su indicata ( 2-5 anni). Inoltre, non si accettano armi o giochi che inneggiano alla guerra ed alla lotta, non si accettano giochi pericolosi.

Per tutto il resto… io sono qui, pronta a rispondere alle vostre domande, se ne avrete.

Un grazie sin d’ora, da parte dei bambini!!!

Grazie a tutti quelli che hanno diffuso l’iniziativa!!!!!

Per maggiori informazioni potete contattarci direttamente: Tina 335.8185461   Piero 333.7126287

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Maestra Tina. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Il baratto dei giocattoli: un gioco d’altri tempi in cambio di giochi usati!

  1. lauratani ha detto:

    bravi!
    invierò un bambolotto alla signora Concetta Festa

  2. laura ha detto:

    posso publicizzare questa pagina nel mio blog e su FB?

  3. Tina ha detto:

    Grazie Laura! certo che puoi pubblicizzare sul tuo blog e su FB!

  4. laura ha detto:

    ciao!
    questo post uscirà nel mio blog il 28 sera

  5. mi fa piacere che il post ti sia piaciuto e grazie per la visita ad 1 dei miei blog.buon WE!

  6. Pingback: Il baratto dei giochi usati a Matera « Basilicata Travel

  7. rossellagrenci ha detto:

    Sei grande Tina 🙂

  8. filomena ha detto:

    credo che la gioia del sorriso di un bambino possa rallegrare un mondo. by filo
    Grande tina e forza ragazzi i bambini di oggi saranno gli udulti di domani…….i bambini non hanno un colore o un paese di provenienza amateli senza limiti….frasi fatte ma reali
    permettetemi anche di dire grazie ai volontari dell’Ass.ne onlus” Gioca Giocando” di Sant’arcangelo che a breve si occuperà di un nuovo progetto(Parking ad ore oltre che punto ludico) a sostegno delle famiglie bisognose e di quelle donne che lavorando nei paesi del sud italia non riescono a trovare strutture private o comunali che assistano i bambini con lo stesso affetto dei nidi a pagamento senza costi.anchequelle donne hanno bisogno di assistenza per i loro bambini aiutiamole

  9. filomena ha detto:

    anzi aiutateci a realizzare un bel programma con nuove idee
    by Gioca Giocando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...