Il divino WOW!

IL DIVINO WOW DEI BIMBI!

Maestra guarda! P. saltella come un grillo ogni volta che c’è qualcosa in sezione che attira la sua attenzione, ed è una cosa che accade spesso, più volte durante la giornata! I suoi occhi si illuminano e tutto il suo corpo è un sorriso alla vita.

Maestra guarda: una moscaaaa!!! I bimbi si meravigliano di continuo. Non è necessario che vi siano eventi straordinari per far nascere la meraviglia nei bimbi; loro sì che hanno la capacità di scoprire la bellezza che c’è nelle cose più semplici, quotidiane che per noi adulti possono sembrare banali.

L’esperienza della meraviglia li coinvolge completamente, nella mente, nel corpo, nel cuore e nell’anima. Credo che possa paragonarsi ad un’esperienza mistica, spirituale che mette in relazione il bimbo con l’oggetto o l’evento che osserva. I bimbi sanno veramente guardare ed entrare nelle cose, diventare tutt’uno con gli oggetti ed è proprio così che imparano a conoscere il mondo. Vittorio Cei nel suo ultimo libro “Libera la tua creatività” (bellissimo lo consiglio a tutti ed è utilissimo anche a noi educatori) afferma: quello dei bimbi “è un vedere con gli occhi vivi, colorati dalla meraviglia, dalla gioia, dalla profonda e globale partecipazione. ‘Uh mamma rotola!’  Non è soltanto una percezione, un atto cognitivo. E’ un vedere un sentire, un toccare, un sentirsi rotolare e saltare insieme alla palla e dentro di essa con tutto il corpo, tutta la sua mente. Con tutto il suo sè” (rif. pag 16).

E’ una relazione creativa, un rapporto intimo e profondo che si instaura con il mondo e ha qualcosa di divino, è il DIVINO WOW dei bambini!

Il mio umile contributo come insegnante deve essere quello di coltivare la loro meraviglia, come loro già fanno con la mia, regalandomi ogni giorno istanti di meraviglia e gioia pura.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Liberipensieri, Libri, Maestra Tina e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il divino WOW!

  1. Dora Penkova ha detto:

    Sono Dora.Sono bulgara e da poco tempo sul suo sito-stavo cercando i corsi per atre terapia.Mi e toccato il cuore il passerotto sul neve- una cosa pulita, piena con gioia della giornata.E lo guardo spesso.Le cose, espressioni, che lei scrive-mi serve un po di tempo per oservarli e cosi posso scrivere qualcosa.Sopratutto questo modo di esprimere lo trovo molto interesante.Grazie!!

    • Tina ha detto:

      Grazie Dora per le tue belle parole e le visite al mio blog. Hai ragione: sono le cose piccole a toccare il cuore! Dovremmo allenare il nostro sguardo per non perdere di vista le piccole cose che hanno valore.
      Un abbraccio, Tina

  2. Dora Penkova ha detto:

    “Meravigliare a ogni cosa” era il moto di corso di arte terapia, che ho fatto con una donna straordinaria – Maria De Zvaan(olandese).
    Mi fa piacere vedere, leggere, che lo fa, lo prattica pure Lei.
    Tutto, che e scritto e molto preciso-e’ cosi.Ma…forse lo abbiamo dimenticato, quando siamo diventati adulti.E lo dobbiamo imparare di nuovo.
    Non e semplice essere se stessi- sopratutto della paure di liberta interiore.Complimenti – che le lo fa, lo sente e vive con questa cosa!!
    con rispetto Dora

  3. Dora Penkova ha detto:

    “Meravigliare ogni cosa” era il moto di corso di arte terapia, che ho fatto con una donna Straordinaria-Maria De Zvaan
    (olandese).
    Mi fa piacere vedere, leggere, che lo fa , lo prattica pure Lei.Tutto, che e scritto e molto preciso- e’ cosi.Ma….forse lo abbiamo dimenticato, quando siamo diventati adulti.E lo dobbiamo imparare di nuovo.
    Non e semplice essere se stesso- per colpa di liberta, che non l’abbiamo.
    Complimenti- che Lei fa, sente, vive con queste cose!!

    con rispetto Dora

  4. Giuseppe Cocco ha detto:

    Anche io spesso mi trovo a fare wow, è la parte di bambino che rimane nell’artista. Ma la mia meraviglia oggi è anche per come sai cogliere queste piccole gioie della vita. Hai una tenerezza che traspare dalle parole così ben raccontate che fai vivere ciò che racconti, inventare tutt’uno con i bambini che si capisce ami profondamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...