Solo le pido a Dios…

Oggi in sezione: L.  (3 anni) dopo aver provato a colorare con un colore a cera bianco sul foglio bianco elimina tutti  i colori bianchi dalla scatola di latta… parla da sola, ma io riesco a sentirla ” questi colori non si vedono…questi li diamo ai bambini poveri”.

Io le chiedo ” perchè diamo i colori bianchi ai bambini poveri?”

L. : “perchè loro non hanno niente, non hanno i colori!”….

Io: ” Ma perchè diamo proprio i colori bianchi?”

L. : Perchè loro non hanno niente e riescono a vedere i colori bianchi, noi invece non li vediamo!

Non so perchè ma quello che dice L. mi fa pensare ai bimbi di Haiti, che non hanno niente e che potrebbero fare qualcosa con poco, colorare il loro mondo, davvero con poco! così poco che non riusciamo a vederlo, perchè abbiamo tanto!

P.s.

Ho raccontato alla mamma di L. questo evento…. si è commossa tanto! Mi ha raccontato che spesso a casa parlano di tutti quei bambini che hanno poco, o niente… e che questo sicuramente aiuterà L. ad apprezzare quello che ha ed a donare agli altri.

Ne sono convinta anche io!

Solo le pido a Dios (di Leon Gieco)
Que el dolor no me sea indiferente
Que la reseca muerte no me encuentre
Vacio y solo sin haber echo lo suficiente

Solo le pido a Dios
Que lo injusto no me sea indiferente
Que no me abofeteen la otra mejilla
Despues que una garra me arañe esta frente

Chorus:Solo le pido a Dios
Que la guerra no me sea indiferente
Es un monstro grande y pisa fuerte
Toda la pobre inocencia de la gente

Solo le pido a Dios
Que el engaño no me sea indiferente
Si un traidor puede mas que unos quantos
Que esos quantos no lo olviden facilmente

Solo le pido a Dios
Que el futuro no me sea indiferente
Desahuciado està el que tiene que marchar
A vivir una cultura diferente

Chorus:Solo le pido a Dios
Que la guerra no me sea indiferente
Es un monstro grande y pisa fuerte
Toda la pobre inocencia de la gente

Solo chiedo a Dio
Che il dolore non mi sia indifferente
Che la secca morte non mi trovi
Vuoto e solo senza aver fatto a sufficienza
Solo chiedo a Dio
Che l’ingiustizia non mi sia indifferente
Che non mi schiaffeggino l’altra guancia
Dopo che un artiglio mi graffi questa fronte
CORO:Solo chiedo a Dio
Che la guerra non mi sia indifferente
E’ un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente

Solo chiedo a Dio
Che l’inganno non mi sia indifferente
Se un traditore può più di tutti quanti
Che tutti quanti non dimentichino facilmente
Solo chiedo a Dio
che il futuro non mi sia indifferente
Sfiduciato colui che se ne deve andare
A vivere una cultura differente

CORO:Solo chiedo a Dio
Che la guerra non mi sia indifferente
E’ un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente

CORO:Solo chiedo a Dio
Che la guerra non mi sia indifferente
E’ un mostro grande e picchia forte
Tutta la povera innocenza della gente
E’ un mostro grande e picchia forte

Per saperne di più su questa canzone meravigliosa: clicca qui!

Questa voce è stata pubblicata in Liberipensieri, Maestra Tina. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...