Mamme anticrisi: i mercatini online del nuovo e dell’usato per i nostri bimbi.

MAMME CONTRO LA CRISI: ACQUISTARE E VENDERE ONLINE per i nostri cuccioli.

Nelle ultime settimane ho fatto degli acquisti per Andrea: una  palestrina, dei vestiti, uno scaldabiberon, un seggiolino per il tavolo…. ed altre cose … acquisti che faccio  man mano che se ne presenta la necessità. Ho preferito non cedere alla frenesia degli acquisti quando Andrea è nato o quando ero in attesa per comprendere con esattezza quali sono le cose necessarie e quelle invece superflue vivendo giorno per giorno con il mio piccino. Devo dire che mi è stato molto di aiuto il libro “Bebè a costo zero” di Giorgia Cozza (qui il gruppo dedicato al suo libro su FB) letto durante la gravidanza, libro che consiglio vivamente a chi preferisce uno stile di vita sobrio ed il consumo critico ed ecosostenibile. (Nella foto Andrea che gioca nella sua palestrina: se vuoi sapere quanto è costata leggi in fondo all’articolo)

Come tutti i neogenitori ho subito visto come le spese per il mio bambino sono davvero tante soprattutto nel primo anno di vita. Ovviamente le soluzioni per spendere meno ci sono: ricorrere a parenti ed amici per chiedere in prestito oggetti da usare per poco tempo o per ricevere abitini dismessi. Queste descritte sono alcune delle “buone pratiche” note a tutti i genitori ma ve ne sono altre meno conosciute ed è a queste che voglio dedicare alcuni   post:  acquistare, vendere e scambiare gli articoli per i nostri bimbi  online.


DOVE LE MAMME OSANO: I MERCATINI ONLINE

Quando arriva in casa un nuovo nato oltre alle tante spese accadono spesso cose di questo tipo: ci si ritrova in casa un box o uno scaladbiberon che  non si usa o si ricevono tanti completini che non vengono usati o vengono usati per pochissimo tempo perchè i bambini crescono veloci. I prodotti per i neonati (abbigliamento, giochini, etc) costano tanto ed hanno un ciclo di vita brevissimo e, a dirla tutta,  in tempo di crisi  la cultura del riutilizzo o della vendita di ciò che non serve è l’unico modo per alcune famiglie per far fronte alle spese. Ci sono città nelle quali vi sono dei negozi dell’usato o del nuovo a piccoli prezzi dedicato esclusivamente all’infanzia: questa per alcune mamme è anche un modo per inventarsi un’attività imprenditoriale in assenza di un lavoro  o come  seconda attività da mandare avanti anche insieme a mamme-amiche.

Nella mia città non vi sono negozi di usato dedicati all’infanzia ed io ho voluto vedere se nel mercato settimanale vi fossero bancarelle dedicate all’usato dei bimbi: ho scoperto che si! ci sono e che la roba per i piccini è nuovissima e parecchi capi hanno ancora il cartellino! Ecco cosa ho acquistato nel poco tempo che ho avuto a disposizione (faceva molto caldo per rovistare nel mucchio con Andrea!) (se siete curiosi di sapere quanto ho speso leggete in fondo :)  )

ACQUISTARE L’USATO PER I BIMBI: reticenze di una mamma (e di marito e parenti !)

Quando ho deciso di acquistare alcune cose usate per il mio bambino ho dovuto superare le reticenze iniziali sia mie personali che di chi mi sta intorno. Come si afferma in un articolo  “comunemente si associa l’usato al concetto di vecchio e logoro”  e se alcuni oggetti li compreremmo tranquillamente “di seconda mano”, per i nostri bambini non ci sogneremmo mai di fare simili acquisti! Tutti noi vogliamo il meglio per i nostri figli”, mi sono detta “ma gli oggetti non sono la cosa più importante ed inoltre perchè spendere tanto se posso avere una cosa ad un prezzo piccolo? Magari vedo cosa ne pensano le altre mamme online….magari ci provo per qualcosina…”   I pensieri iniziali sono stati tanti. Nel luogo in cui vivo la “cultura del riutilizzo, l’etica del risparmio, del consumo consapevole e responsabile” è da alcuni vissuta come una moda, per  altri richiede dispendio di energie o è segno di indigenza, insomma non è una pratica comune e pensare di acquistare l’usato per un bimbo a volte non èvisto di buon occhio.   Ebbene, vinte le remore iniziali ho fatto i primi acquisti: i pannolini lavabili, un  lotto di giochini, ed altre cose che di cui vi ho già detto. (nella foto Andrea con il lotto di giochini acquistati online…..siete curiosi lo so…ma il costo lo aggiungo in coda all’articolo😛 )

ALCUNI CANALI DI ACQUISTI E DI VENDITA ONLINE

Per gli acquisti inizialmente ho usato sia Ebay classico che gli annunci di ebay. Poi ho scoperto che, oltre ai tanti siti dove si vende l’usato dei bambini, sono nati di recente dei “Mercatini su Facebook” gestiti quasi esclusivamente da mamme! Ecco cosa ho acquistato da Cristina N. tramite “IL MERCATINO DEL CUCCIOLO” su Facebook. Questi capi sono ancora con il cartellino e solo uno di loro riportava il prezzo originale di euro 25,50. Da Cristina N. ho acquistato diversi lotti, tutti che hanno soddisfatto le mie aspettative!

I vestitini sono qui indossati da Andrea: bello il mio modello vero?🙂

(Nelle foto alcuni dei vestitini acquistati, per sapere quanto ho speso leggi in fondo all’articolo)

INTERVISTA AD UNA MAMMA ANTICRISI: Cristina Norassi.

Ho intervistato Cristina N. per farvi conoscere la sua esperienza di mamma-venditrice e acquirente online:

1)Da quando tempo vendi ed acquisti online?
Da quando ho sposato mio  marito due anni fa, è lui l’esperto di ebay ed è lui che mi ha insegnato l’arte del riciclo e del non buttare via nulla, ha sbagliato mestiere doveva fare il rigattiere!

2) Quali siti utilizzi per vendere e/o acquistare online?
Utilizzo soprattutto Ebay, ma da qualche tempo sto scoprendo le potenzialità di facebook ed ho aperto una mia pagina anche lì.

3) Quali sono i motivi per cui vendi/acquisti online?
Innanzitutto ODIO buttare via cose solo perchè me le hanno regalate e non mi piacciono, oppure non mi servono più, perchè a molti altri potrebbero servire e poi perchè riesco a guadagnare qualcosina pur restandomene a casa con il mio bimbo…bisogna pur aiutare a portare a casa il pane di questi tempi…

4) Quali sono gli acquisti più riusciti che hai fatto online?
Lotti di vestitini usati per il mio cucciolo e anche un girello ed una affettatrice elettrica, pagati pochissimo e adesso usati tantissimo =)

5) Hai fatto acquisti per la tua famiglia? Faresti indossare un capo usato ai tuoi figli?
Assolutamente sì, io stessa vendo vestitini usati, i bambini crescono talmente in fretta che spesso li indossano una volta sola! E’ un peccato buttarli!
Io prima di comprare qualsiasi cosa prima guardo su ebay e spesso lo trovo a meno, magari usato, ma che funziona uguale!

6)Quali sono i suggerimenti che puoi dare ad una mamma che vuole vendere o acquistare online i prodotti per il suo bambino?
La prima cosa da fare è guardare i feedback del venditore per appurare se è affidabile e poi leggere bene cosa scrive nell’inserzione ( spesso non leggiamo abbastanza attentamente) per non rischiare di acquistare cose che poi non vanno bene e quindi porre al venditore tutte le domande che ci vengono in mente.

Come venditrici invece è essenziale essere molto onesti, su internet si può vendere di tutto, anche cose rotte o non funzionanti perchè c’è gente creativa che poi li riutilizza in qualche modo, ma credo che la cosa più importante sia mettere in chiaro tutte le proprie condizioni e descrivere perfettamente l’oggetto in vendita.

—–

Gli acquisti effettuati online per Andrea: quanto ho speso? (o meglio: quanto ho risparmiato???? davvero tanto!)
– Palestrina Giordani usata ma in ottime condizioni, acquistata tramite asta ebay – 1 euro  (nuova costa oltre i 40 euro)
– Magliette e camicie acquistate al mercatino rionale, nuove, euro 1,50 ognuna, marche Sarabanda, Kids Color etc.
Giochini prima infanzia usati, lotto con tantissimi giochi musicali, euro 25,00, compresa spedizione, tutti in perfette condizioni e con pile cariche, acquistate tramite Ebay annunci. Uno scatolone pieno e zeppo di giochi!

– Lotto di vestitini nuovi acquistato da Cristina tramite asta su Ebay euro 9.90.

E sono in arrivo il seggiolino per tavolo euro 5,00 (nuovo costa 42,00), lo scaldabiberon digitale dell’Avent euro 10,00 (nuovo costa tra i 46 e i 54 euro ) ed un copriovetto in spugna.

N.B. approfondirò la vendita e l’acquisto per i piccini  su Facebook nel mio prossimo articolo e vi saranno altre interviste alle mamme anticrisi perchè “cuore di mamma non mente mai”.

Questa voce è stata pubblicata in Cuore di mamma, Madre Terra e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Mamme anticrisi: i mercatini online del nuovo e dell’usato per i nostri bimbi.

  1. pani ha detto:

    e pensare che io ho sempre regalato tutto…passeggini per bici, vestiti, letti a castello, bilance…

  2. Speranza ha detto:

    Grazie per aver condiviso tutto ciò con noi. Da tempo pensavo di lanciarmi nel mondo del riciclo. Il tuo post è veramente incoraggiante!

  3. admin ha detto:

    Brava Tina! Ma è già un giovanotto Andrea🙂

  4. MCC ha detto:

    Ciao Tina
    il tuo post è utile e soprattutto fa riflettere. Spesso nella frenesia dello shopping a tutti i costi ci lasciamo prendere dal gusto di comprare più che dall’utilità in se. Questo mi sembra un mdo intelligente per evitare sprechi!

  5. sonia (mammalivia) ha detto:

    Bellissimo! Una filosofia di vita che condivido. Ho tre bambine e sto cercando di sensibilizzarle al risparmio delle risorse per evitare gli sprechi. Mi piace acquistare e proporre oggetti che ancora sono riutilizzabili e lo faccio volentieri. In una famiglia come la mia, così impegnativa (ufficio, casa, scuola, palestra, amiche etc.) il tempo è particolarmente prezioso, ma cerco di trovarne sempre un pò da dedicare al riciclo degli oggetti usati!
    E complimenti per Andrea: è un bimbo bellissimo e molto fortunato ad avere una mamma come te!

  6. Pingback: Dove le mamme osano: i mercatini su Facebook. | Tina Festa

  7. Pingback: I MERCATINI ONLINE PER I PICCOLI | Terra Madre

  8. Emilia ha detto:

    Sono pienamente d’accoro con te e a tal proposito ti volevo segnalare che ho appena aperto un sito http://www.lusatodeipiccini.it. Prendiamo in conto vendita dalle mamme tutti gli articoli che i loro bambini non usano più e li mettiamo in vendita sul nostro sito. Abbiamo aperto solo dal 15 novembre e devo dire che abbiamo giá tante richieste e io stessa per mia figlia cerco cosine usate… Se ti va fatti un giro e dimmi cosa ne pensi.
    Buona serata Emilia

  9. Pingback: I MERCATINI ONLINE PER I PICCOLI | Terra Madre

  10. Ari ha detto:

    Mamme io sono una amante del reciclo e di questa mia passione e nata l’idea di fare un mio mercatino on line vi chiedo se volete di passare http://www.babyshops.it
    Ciao a tutte

  11. Sara ha detto:

    Sito davvero molto carino con tantissimi prodotti in vendita.Mi sono trovata molto bene cosine ho acquistato un sacco di cosine per i mie Bambini,anche se usati era tenute molto bene.i prezzi sono ottimi partono da 2€ massimo 5€ e si trovano anche per 1€.Consigliatissimo👍👍👌👌

  12. Sito fatto bene e articoli utili.. bravi

  13. Giorgia ha detto:

    Per non parlare del mercatino di Garbatella !!!
    ho trovato tantissime cose, da abiti ultra firmati a mobili di design,ho arredato tutta casa grazie a loro. E poi è stato bellissimo rivendere quello che non usavo più e, grazie a questi oggetti che dovevo buttare sono riuscita a poco a poco a guadagnare in due mesi 1.300 euro con i quali ho arredato parte della casa di cui vi parlavo.
    Grande staff, molto esperti e simpatici!!
    Andateci!!! > Via Manfredo Camperio,25

  14. Euro Risparmio ha detto:

    Risparmiare sul più importante portale web del risparmio online e in rete internet le migliori aziende presenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...