Caviardage tra neve, raffreddore e carnevale

CAVIARDAGE TRA NEVE,

RAFFREDDORE E NUOVE SFIDE

caviardage Tina Festa 2013

QUELLO CHE PIU’ IMPORTA,

RICORDA,

E’ UNA BUONA ENERGIA CREATIVA,

(ogni minuto… o quasi).

Proprio come un anno fà sono a casa per malattia, questa volta è l’influenza del mio piccino che non mi fà mettere il naso fuori da circa una settimana. Una nuova sfida lanciata su FB nel nostro gruppo dedicato al Caviardage mi dà la possibilità di mettere nero su nero :p.

La sfida, anzi le sfide hanno come temi “IL CARNEVALE” e “LA DONNA, caviardage al femminile.

Ma quando si crea non sempre si riesce a dare forma esatta al proprio lavoro, soprattutto quando la creazione è più legata a motivazioni razionali (come potrebbe essere il restare fedeli ad un tema preciso) che alle emozioni del momento, a al caso. 

caviardage tina festa 2013.3

GLI OCCHI SONO

REMOTI PAESI

SENZA FRONTIERE

Quando si cerca la poesia nascosta  non sai mai cosa ne verrà fuori, un pò come i sogni: sono loro che ti vengono a cercare e non bisogna mandarne via neanche uno pensando che non era quello che avevi chiesto in quel momento…

Ecco che allora i miei lavori di questi giorni non sono a tema; alcuni sono un work in progress perchè sicuramente vedranno modifiche, ma per fortuna ci sono, e tra i mille impegni riesco a ritargliarmi uno spazio mio per creare!

Image (3)(work in progress) –

Seduta sulla mia sedia preferita
richiamo alla memoria
avventure e gioia.

(dedicato a Silvia G.).

Caviardage one billion rising Tina Festa

Caviardage: One billion rising.

Le fanciulle rischiano la pelle,
battaglie ininterrotte
iniziate il mattin, finite a notte.
Gli uomini, se voglion acquistar stima,
alla donna solo un dono:
far che sia amore.

tinafesta 14 febbraio 2013

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in caviardage. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Caviardage tra neve, raffreddore e carnevale

  1. Rita ha detto:

    sei una grande ispirazione per me, grazie Rita

  2. Tina Festa ha detto:

    Grazie Rita! Cosa dire…il tuo commento mi lascia senza parole!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...