Dipingere con le dita in autonomia.

Immagine

LA PITTURA CON LE DITA CON L’USO DI PICCOLI CONTENITORI.

SCUOLA DELL’INFANZIA

Vi sono delle attività che generalmente vengono proposte solo al nido o nel primo anno della scuola dell’infanzia perchè si ritiene che queste siano adatte e destinate solo ai bambini più piccoli. La pittura con le dita è una di queste.

Alcuni giorni fà abbiamo riproposto questa tecnica per colorare delle schede fotocopiate (che usiamo molto raramente) con il disegno dell’ananas che abbiamo assaggiato. Avevo messo da parte alcune decine di coperchi per barattoli di vetro pensando che prima o poi sarebbero tornati utili e li ho tirati fuori in questa occasione. Abbiamo pensato di dare ad ogni bambino un piccolo contenitore individuale con il colore e così sono stati utilizzati i coperchi con una piccola quantità di colore consegnata ad ogni bambino.

Immagine

I bambini dopo aver colorato la parte verde delle foglie o marrone per la corteccia del frutto hanno scambiato il piccolo contenitore con uno dei comgani.

Il momento della decorazione del lavoro è stato un momento magico! I bambini erano assorti nel disegno. Ognuno ha scelto la modalità che preferiva: picchiettando o stendendo il colore sul foglio. La gratificazione che i bambini hanno sperimentato è stata grande perchè toccare il colore con le mani è sempre una esperienza meravigliosoa che deve continuare e durare il più a lungo possibile!

Abbiamo notato che anche i bambini che di solito non vogliono disegnare e colorare, con questa tecnica hanno mostrato tanta attenzione. A noi sinceramente non importa il lavoro dal punto di vista estetico: i loro lavori sono TUTTI belli! Ma ci ha meravigliato la precisione con la quale sono stati fatti i lavori di chi in genere non gradisce disegnare.

Io credo che anche i tappi di plastica possa essere utilizzati per questo scopo! Ci proverò la prossima volta!

Quella di colorare utilizzando le mani è un’attività che deve essere fatta sia a casa che a scuola perchè “vivere il colore e l’arte con tutto l’essere” è un bisogno del bambino.

A volte viene esplicitato a parole, altre volte dobbiamo essere noi insegnanti e genitori a creare queste opportunità.

Immagine

“Mamma posso colorare ?”

“Va bene Andrea.  Cosa vuoi colorare?”

” Voglio colorare le mani!!

Questa voce è stata pubblicata in Cuore di mamma, Maestra Tina. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...