Chi sono

TINA FESTA – CONTATTI

Per contattarmi:

concettafesta@gmail.com

Il mio Curriculum Vitae: C.V.Tina Festa_2010 (non aggiornato!)

Mi sono laureata in Lingue e letterarature straniere con la tesi “Insegnare Shakespeare nella scuola elementare”. Divido il mio tempo tra l’insegnamento e la libera professione nel campo della didattica delle arti.

Mi sono formata nel laboratorio “Giocare con l’arte” al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza e nel corso Triennale di Teatroterapia dell’Associazione Politeama di Monza, ho conseguito il Master in didattica Museale dell’Università Roma Tre, e trasferisco le diverse competenze acquisite nel corso degli anni nei progetti che propongo. A partire dal 2008 ho cominciato ad interessarmi agli “scarabocchi”; nell’Ottobre 2010 ho ottenuto la certificazione per l’insegnamento del metodo Zentangle® . Mi piace cercare o creare nuove tecniche artistiche per fare in modo che la gente risvegli la creatività sopita: così è nato il Metodo Caviardage che è per me vita, arte e condivisione insieme.

Per avere maggiori informazioni sul Metodo Caviardage andare al sito http://www.caviardage.it

A marzo del 2011 è nato Andrea, luce dei miei occhi, e per ora ho messo via tutte le attività laboratoriali per dedicarmi al mio piccino!
Da gennaio 2012 ho ripreso pian pianino a proporre i miei laboratori creativi!

La mia email : concettafesta@gmail.com

La mia INTERVISTA

 

IL CAVIARDAGE: cercare la poesia nascosta

Il mio motto: non arrendersi mai e coltivare ogni giorno la meraviglia!

non_mi_arrendo

21 risposte a Chi sono

  1. Marina ha detto:

    Ciao Tina,
    piacere di fare la tua conoscenza virtuale! ti rispondo ringraziandoti di cuore per aver lasciato un segno del tuo passaggio nel mio blog…Sai che io ero già passata di qui? per il tuo lavoro con la ceramica …e sei già nei miei preferiti! anch’io sono sempre di corsa…e sarò comunque disponibile a scambiare esperienze…magari via Skype se lo hai il mio contatto è marina.argenti, oppure via mail…
    a prestissimo grazie!

  2. margherita ha detto:

    Cara Tina,ciao!
    ho appena finito di vedere la tua presentazione”Non mi arrendo” e ho le lacrime agli occhi!
    Sei una guerriera coraggiosa e io sono felice di averti conosciuta!!
    a presto
    margherita

  3. Giovanni ha detto:

    Complimenti per quello che fai per i bambini
    Ciao
    Giovanni

  4. Giovanni ha detto:

    Questo è il segreto di un principe dove nel suo regno c’era salute, prosperità e saggezza.
    Questo segreto lo ha trovato nascosto nel cuore di un bambino:
    Fai ciò che ti appassiona ……oppure…… quello che fai, fallo con passione.
    Buon Anno Tina
    Giovanni

  5. Tina ha detto:

    Buon anno Giovanni e grazie per avermi ricordato che importante è il “come” si fanno le cose….
    Auguroni anche a te Margherita ed a te Marina!

  6. luca iacovone ha detto:

    ciao Tina, complimenti per il blog e per quello che fai… io sono abbastanza nuovo di questi ambienti telematici e… (dal tuo motto) meravigliaci!!

  7. alice ha detto:

    Carissima zia Tina ti volevo dire che io forse verrò a Matera con gli altri nonni alla festa della Bruna, ti vorrei svelare un segreto ( Tu sei la mia zia preferita.)Ti voglio bene zia.

    Tanti bacioni da Alice e famiglia.

    • Tina ha detto:

      Bellissima nipotina Alice: io ti voglio dire che ti voglio un bene grande coooooooosi! Riesci a vedere quanto?
      Stai scarabocchiando ancora? Attendo i tuoi nuovi disegni per aggiungerli in galleria e non vedo l’ora che tu arrivi!

  8. Liliana ha detto:

    Ciao Tina, sono la mamma di Iris della scuola dell’infanzia di maschito (tanto per darti un riferimento), ti volevo fare ancora i complimenti per ieri sera. Gli intrecci Zen hanno contagiato anche me, non faccio altro che “scarabocchiare”. Grazie per quello che hai fatto e che farai per noi e per i nostri bimbi. Conta pure su di me per altre iniziative. A presto. Liliana.

    • Tina ha detto:

      Grazie Liliana! Sono contenta che “scarabocchiare” abbia contagiato anche te 🙂 Spero presto di poter realizzare altri laboratori dedicati a genitori e bambini che creano insieme, a Maschito e Venosa, visto che quasi tutta la settimana sono qui! A scuola colleghe e dirigente scolastico sono davvero molto disponibili e quindi probabilmente presto ve ne saranno altri! Intanto nei prossimi giorni cominciamo a scuola il corso di ceramica con i bimbi: “Impara l’arte ma non metterla da parte!” Sarà una gioia per tutti “pasticciare” un pò con l’argilla!

  9. rossellagrenci ha detto:

    Ciao Tina! Abbiamo molte cose in comune e mi piacerebbe condividerle con te!
    Rossella

  10. elisabetta ha detto:

    ciao maestra Tina, sona Gaia della scuola dell’infanzia di Maschito. Come stai? Io sto continuando a fare le visite per la mia schiena, forse non dovrò più mettere il gesso e neanche il busto ma solo delle fasce correttive, per tutto questo dovrò andare a Milano. Ti voglio ringraziare per tutta la pazienza che hai avuto con me durante l’anno, sono diventata un pò più brava (tanto!).
    Chissà quando ci rivedremo?
    Un grosso in bocca al lupo per il tuo lavoro
    un bacione

    Gaia e la sua mamma

    • Tina ha detto:

      Ciao Gaia bella!!! Io sto bene e sono contenta che userai solo fasce così potrai correre e giocare con gli amichetti liberamente! E’ davvero una grande notizia questa!!! Grazie per quello che mi scrivi, non dimenticherò mai quando io sono arrivata a scuola e tu mi hai guardato per un pò di giorni e poi hai detto alla mamma: questa maestra mi piace perchè ha una bella voce!!! 🙂 Sono contenta che sei diventata tanto più brava ma sei meravigliosa anche così come sei, peperina e birichina e tanto tanto curiosa di conoscere e sapere nuove cose e anche di guardare con attenzione i libri. Vedrai che quando saprai leggere potrai conoscere e scoprire tante altre cose meravigliose! Auguro a te ed alla tua famiglia un mondo di felicità e che tu possa fare tutte le cose belle che desideri e poi … mica siamo tanto lontane, quindi se un giorno volete fare una gitarella a Matera possiamo anche vederci!
      Un abbraccio grandissimo
      La maestra Tina

  11. Liliana ha detto:

    Ciao Tina, sono liliana di Maschito, la mamma di Iris e Giorgia; qualche giorno fà Iris ha portato a casa il calendario del 2010 con tutte le foto dei bimbi della scuola dell’infanzia di Maschito e dei bellissimi lavori che grazie alla tua esperienza e pazienza hanno potuto realizzare. Grazie ancora e……………..ci manchi tanto

    • Tina ha detto:

      Ciao Liliana! Che bello ricevere il tuo messaggio! Anche a me i bimbi della scuola dell’Infanzia di Maschito mi mancano tanto! Spero di ricevere una copia del calendario per guardare ancora i loro meravigliosi sorrisi che porto sempre con me nel mio cuore.

  12. maria ha detto:

    Gentile Tina Festa, vorrei chiederle a riguardo delle scuole di artiterapie come fidarsi quali criteri conoscere per testare la serietà della scuola? sono un educatrice professionale e mi piacerebbe potermi prendere un diploma in arteterapia. E’ diverso dai corsi che tiene lei ?
    grazie maria

    • Tina ha detto:

      Ciao Maria. In effetti non è facile scegliere un corso di formazione in arteterapia perchè quelli presenti in Italia sono così diversi tra loro, sia nel piano di studi che nei costi.
      Ma sicuramente ve ne sono di serie.
      ad es.:
      Il centro di formazione nelle artiterpie di Lecco.
      http://www.artiterapie.it/
      Il corso che si tiene ad Assisi:
      http://www.assisionline.it/news/article_19539.html
      Il Corso formativo di Musicarterapia nella Globalità dei Linguaggi di Stefania Guerra Lisi
      http://www.centrogdl.org

      vedi anche http://www.arteterapia.info o molti altri corsi e/o master postuniversitari dove è necessaria la laurea per accedervi, come ad esempio: la proposta formativa della Scuola d’Arteterapia ArTeA:
      http://www.arteterapia.it/ilprogetto.asp?pagina=13
      o i Master dell’Università degli Studi Roma Tre
      http://www.uniroma3.it
      e così via…

      Molto spesso mi è stato chiesto un parere come il suo per la scelta di un corso e di solito le domande che io rivolgo sono queste:
      Quanto tempo si ha a disposizione per la frequenza? (Ce ne sono alcune dove le lezioni si tengono nei week -end ed altre dove è prevista una frequenza maggiore.)
      Quanto tempo si può dedicare a questa percorso formativo (uno ? due? quattro anni? o si vogliono fare degli stage intensivi solo in estate?)
      Si ha la necessità che l’attestato rilasciato sia valido ai fini di un punteggio ad esempio per l’insegnamento?
      Qual’é la formazione di base?
      Si è interessati all’aspetto artistico o psicologico? (alcune scuole prediligono un aspetto piuttosto che un altro) e delle volte taluni corsi sono più teorici che pratici.
      Si ha già in mente in che modo utilizzare la competenza che si acquisirà? Nel proprio lavoro o anche in altro modo?
      Si vuole ad esempio aprire un atelier?
      Qual’è la spesa massima che si intende affrontare per questo corso di studi? (alcune scuole hanno dei prezzi molto alti e se si deve viaggiare o risiedere in altra città la spesa è davvero molto alta).
      Io cercherei di rispondere a queste domande (e ad altre che le verranno in mente). E poi farei la scelta in funzione di quello che viene fuori.
      E’ ovvio che non posso scrivere qui quelle che sconsiglio e delle quali ho sentito parlare non bene ma tra quelle indicate (ad altre che ora non ricordo) ci sarà sicuramente una che fa al suo caso.

      I miei corsi sono semplici laboratori di arte finalizzate al benessere personale e non hanno la pretesa di essere dei corsi di alta formazion, sebbene molte persone utilizzano le tecniche apprese nel proprio luogo di lavoro (scuola, atelier, associazione etc) e trovano utilissime tutte le indicazioni che vengono loro date.

      Sono a tua disposizione per altre informazioni
      non esitare a contattarmi ancora se posso esserti di aiuto in qualche modo.

  13. Tomas ha detto:

    Dear Tina,
    It was so good to see my art therapy blog Modus Vivendi included in your list. You made my day today. I hope you will enjoy my other sites too. Welcome to Art by Tomas.
    Your grateful Butterfly in Plaster

  14. stefania ha detto:

    Tina, visitare il tuo blog
    è fare un viaggio nella meraviglia.
    sono Stefania e , come, sai,
    sono insegnante di scuola primaria:
    ho partecipato ai tuoi laboratori
    sulla tattiloteca di Munari e sugli scarabocchi zen :
    i miei bambini ti sono semplicemente riconoscenti
    ed io puree e e e e e e .
    Credo nell’idea nuova…
    quella che fa accadere qualcosa……
    Credo nell’arte possibile per tutti
    quella che fa vivere ad ognuno l’esperienza della ….soddisfazione
    Non mi serve la discriminazione delle capacità selettive
    che premiano solo alcuni….
    Con te è possibile
    Io aspetto il tuo prossimo laboratorio

    Ti abbraccio
    Stefania

    Con te

  15. Josè Pascal ha detto:

    Navigando fra le onde del web mi sono piacevolmente incagliato in questo bel blog.

    Scrivo per passione con lo pseudonimo di Josè Pascal (figlio del fu Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía).

    Ti invito a visitare la mia scatola http://parolesemplici.wordpress.com/mytinbox/
    ed eventualmente collaborare.

    Se un giorno vorrai una lettera mi invierai a inparolesemplici@gmail.com

    buona vita e a presto spero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...